ExoMind | Be ready to disrupt Blog

rss

Viviamo in un mondo sempre più influenzato dalle tecnologie esponenziali, con sempre più opportunità di innovare e creare benessere. Per cogliere appieno queste opportunità, è necessario che le aziende e i loro dirigenti cambino in modo radicale il modo di fare impresa, ponendo le nuove tecnologie al centro dei loro modelli di business e sviluppando soluzioni organizzative agili e reattive in una logica e cultura di sperimentazione continua. In questo blog proponiamo alcuni consigli, spunti di riflessione ed approfondimenti sui temi dell'innovazione, tecnologie esponenziali, business transformation, modelli organizzativi, framework e metodologie di successo già implementate a livello internazionale.

Immagine-Blog3.jpg

L’evoluzione del web ha portato alla creazione di connessioni virtuali onnipresenti che pervadono oggetti e attività del mondo reale. Oggi, tutto può essere collegato a tutto, creando un nuovo ecosistema che va oltre il familiare concetto di IoT (Internet of Things). Per esplorare e definire questo nuovo universo è stato coniato il termine Internet of Everything (IoE).

Il concetto di Internet of Everything si basa sull’idea che le connessioni Intenet intelligenti non sono limitate solo a computer, tablet e smartphone, ma oggi, ogni oggetto può essere dotato di funzionalità digitali per essere collegato alla rete con altri oggetti, persone e processi al fine di generare informazioni preziose, scambiarle e facilitare ogni processo decisionale. IoE sono le connessioni tra persone, oggetti, dati e processi combinate in un sistema comune connesso, il cui scopo è migliorare l’esperienza e prendere decisioni intelligenti. La filosofia dell’IoE descrive il mondo in cui miliardi di sensori vengono applicati a miliardi di dispositivi, macchine e oggetti ordinari, offendo loro opportunità di rete ampliate, rendendole così più intelligenti.

IoE Rappresenta per le aziende la possibilità di convertire le informazioni raccolte (Dati) in azioni e facilitare il processo decisionale basandosi sui dati per fornire nuove funzionalità ed esperienze più ricche al fine di migliorare gli obiettivi di business.

“The Internet of Everything (IoE) with four pillars: people, process, data, and things builds on top of The Internet of Things (IoT) with one pillar: things. In addition, IoE further advances the power of the Internet to improve business and industry outcomes, and ultimately make people’s lives better by adding to the progress of IoT.” (Dave Evans, Chief Futurist Cisco Consulting Services).

 


Elementi dell’IoE

- Persone – Le persone forniscono informazioni personali tramite i siti web, le applicazioni e dispositivi collegati alla rete a cui accedono (pensiamo ad esempio ai sensori sanitari e ai kit per la domotica della casa). Gli algoritmi di Intelligenza Artificiale e altre tecnologie intelligenti analizzano i dati forniti per comprendere i problemi umani e fornire contenuti pertinenti in base alle loro esigenze personali o aziendali, al fine di aiutare le persone a risolvere rapidamente i propri problemi e prendere decisioni;

- Oggetti
– Incarnano il puro concetto di IoT. Gli oggetti fisici, incorporati con sensori e attuatori, generano i dati durante il loro utilizzo e li inviano alla destinazione necessaria attraverso la rete;

- Dati
– I dati grezzi generati dai dispositivi (oggetti) non hanno inizialmente valore. Ma una volta riassunti, classificati e analizzati si trasformano in informazioni inestimabili in grado di controllare vari sistemi e potenziare soluzioni intelligenti;

- Processi
– Rappresentano l’ultima fase del processo. Attraverso il ricorso all’Intelligenza Artificiale, al Machine Learning e altre svariate tecnologie, assicurano che le informazioni giuste vengano recapitate alla persona giusta al momento giusto. L’obiettivo è generare il migliore utilizzo possibile dei Big Data.

La differenza fondamentale tra IoT e IoE è il numero di pilastri su cui si basano; se infatti l’Internet of Things si basa esclusivamente su oggetti fisici, l’Internet of Everything comprende i quattro componenti appena elencati (persone, oggetti, dati e processi). L’IoT è l’interconnettività degli oggetti fisici che inviano e ricevono dati, L’IoE è un termine più ampio che include, oltre all’IoT, le tecnologie e le persone.

Ogni settore industriale può quindi applicare il modello di Internet of Everything ai propri processi e trarne vantaggio. Eccone alcuni esempi:

-
L’industria manifatturiere può beneficiare dell’IoE per implementare sensori per la manutenzione predittiva in produzione, per monitorare le parti dell’apparecchiatura che devono essere riparate o sostituite, consentendo di eliminare i tempi di inattività e ridurre i costi di riparazione;

-
Le aziende di logistica e consegna possono introdurre sensori e dispositivi intelligenti sui camion per ottimizzare le condizioni di consegna e i possibili percorsi, e migliorare la soddisfazione dell’utente finale che riceve i propri ordini in tempi più brevi;

-
I sistemi municipali possono implementare contatori intelligenti di acqua ed elettricità per residenti e organizzazioni commerciali al fine di monitorare i tassi di utilizzo e prendere decisioni in materia di economia e riduzione dei costi.

La gamma di apparecchi connessi all’universo dell’IoE sta crescendo e le industrie stanno inevitabilmente cambiando. Stiamo assistendo a un radicale cambiamento tecnologico in cui la connettività è onnipresente. L’Internet of Everything non cambierà drasticamente il modo in cui facciamo affari, ma ci aiuterà a fornire servizi migliori e prodotti migliori, e generare nuove opportunità di business attraverso un approccio collaborativo uomo-macchina. I vari settori industriali saranno progressivamente trasformati dal ricorso al IoE: l’interconnessione di persone, processi, dati e oggetti sarà più importante e preziosa che mai. Le informazioni diventeranno azioni, per creare nuove possibilità, esperienze più ricche, e schiudere opportunità economiche senza precedenti per le aziende.

 

Showing 0 Comment


Comments are closed.

Resta aggiornato

Loading
  • Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato con nuovi contenuti e sulle nostre iniziative

  • Prima di proseguire ti invitiamo a prendere visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali disponibile qui in formato pdf